Sony A7 e A7R, le prime mirrorless full frame

sony a7Sony A7 e A7R, le prime mirrorless full frame

E’ un passo importante quello fatto da Sony: a conferma del rispetto e dell’importanza che stanno avendo le mirrorless nel portafoglio della Sony, presente già nel settore con la serie NEX, molto apprezzata, sono state di recente annunciate le prime fotocamere mirrorless, la Sony A7 e la Sony A7R.

Non è un annuncio da poco, dal momento che realizzare una fotocamera full frame ma nello stesso tempo mirrorless non è semplice: oltre ai costi elevati per la produzione di sensori full frame, non è semplice integrare un sistema AF veloce ed accurato con un mirino elettronico; i costi per creare un nuovo sistema di lenti poi richiede molto investimento in termini di ricerca e sviluppo; infine non bisogna dimenticare la competizione con un mercato reflex maturo, specialmente per ciò che riguarda il mercato di fascia alta. Sfruttando la competenza creata con la serie NEX, dalla NEX3 alla NEX7, la Sony ha dato una scossa forte a questo settore, tanto che sul web già si parla dell’inizio della morte delle reflex così come le abbiamo imparate a conoscere.

Evitando eccessi, è indubbio che il segnale da parte di Sony è importante ed ora tocca indubbiamente a Nikon e a Canon rispondere sullo stesso campo; senza dimenticare che il prezzo di vendita di queste mirrorless è una frazione di quella delle reflex di fascia alta – 1.499 € per la Sony A7 e 2.099 € per la Sony A7R. Sopratutto Nikon, dopo gli ultimi errori fatti con la D600 e la D800, dovrebbe guardarsi bene le spalle.

Andiamo dunque a vedere le caratteristiche principali:

e1-6col-pumpkin-editorial-01-desktopSpecifiche tecniche

Il sensore CMOS EXMOR è grande come il formato 35 mm – 24 x 36 mm: oltre il doppio della superficie dei sensori APS-C di molte reflex digitali e molto più grande dei sensori delle comuni compatte. La fotocamera α7 full-frame presenta 24,3 megapixel effettivi, mentre la α7R ha un sensore full-frame da 36,4 megapixel effettivi senza un filtro passa-basso ottico.

La messa a fuoco automatica rapida (Fast intelligent AF) e intelligente collabora con il nuovo e potente processore d’immagine BIONZ X; la α7 include una tecnologia di messa a fuoco automatica ibrida (Fast hybrid AF) per immortalare soggetti in rapido movimento,con una raffica di 5 fotogrammi al secondo -mentre la velocità di scatto massima di α7R è di 4 fps. Sony dichiara che il nuovo processore è tre volte più veloce del precedente.

e1-6col-pumpkin-editorial-03-desktop

La Sony A7R ha una struttura robusta in lega di magnesio, caratteristiche che la rendono resistente alla polvere e all’umidità ed un peso di appena 407 g, permettendole di diventare la più piccola e leggera fotocamera full-frame da 35 mm con obiettivo intercambiabile del mondo; il peso passa a 465g con la batteria e memory card – la Sony A7 ne pesa poco di più, 474g.

e1-6col-pumpkin-editorial-05-desktop

Il mirino XGA OLED Tru-Finder è ricco di dettagli e dal contrasto elevato, misura 0,5” con risoluzione 2,36 MP, a ingrandimento 0,71x e copertura 100%; il display LCD da 3″ e 921.000 punti è inclinabile solo in verticale. Ovviamente è possibile registrare in Full HD con una velocità massima di 50 fps. Non manca infine – ma paragonandole alle top di gamma Canon e Nikon non è così scontato – la connessione wifi per trasferire le foto in modalità wireless sul tuo iPad, iPhone o smartphone Android e la connettività NFC, per collegarsi ad uno smartphone Android.

132H_E-mountLens-FF_All_image_1-1200

Il nuovo attacco E-Full Frame ha portato alla presentazione contemporanea di nuovi obiettivi, che elenco di seguito:

  • Carl Zeiss Sonnar T* FE 35 mm F2.8 ZA
  • Carl Zeiss Sonnar T* FE 55 mm F1.8 ZA
  • Carl Zeiss Vario-Tessar T* FE 24-70 mm F4 ZA OSS
  • FE 28-70 mm F3.5-5.6 OSS
  • FE 70-200 mm F4 G OSS

Sono infine presenti numerosi accessori, quali un battery grip e due adattatori che permettono di utilizzare gli obiettivi Sony Alpha tradizionali:

  • LA-EA4: adattatore per obiettivo full frame da 35 mm con tecnologia Translucent Mirror e motore AF
  • LA-EA3: adattatore per obiettivo full frame da 35 mm

Come detto sopra, le due Sony A7 e A7R saranno disponibili per la vendita a partire da metà novembre, al prezzo di 1.499 € la Sony A7 solo corpo e 2.099 € la Sony A7R solo corpo; la Sony A7 è venduta anche in kit con l’obiettivo FE 28-70mm al prezzo di 1.799 €. Ovviamente sono curioso di provarla quanto prima.

Sotto una galleria di immagini ed un video esplicativo.


per approfondire | Sito Sony

2 thoughts on “Sony A7 e A7R, le prime mirrorless full frame

  1. Se Nikon o Canon non si daranno una mossa, il loro destino sara’ al ribasso. Comunque sia, Sony ha fatto un primo grosso errore….manca la stabilizzazione sul sensore. Il futuro di qualsiasi mirrorless full frame non potrà farne a meno. Qualcuno prevede che il secondo Break lo darà Olympus (per il 40% proprietà Sony) fondendo i sensori sony con lo stabilizzatore 5 assi…….Il futuro è segnato.

Rispondi