Nikon ammette il blocco della D4/D800 ed offre una soluzione temporanea

La fotocamera è spenta ma lo schermo LCD è ancora acceso

Nikon, in una dichiarazione a PDNonline, ammette un problema con le Nikon D4 e Nikon D800, che porta in determinate condizioni al blocco temporaneo delle fotocamere risolvibile solo togliendo la batteria e riaccendendo le macchine.

Nikon sta lavorando per risolvere il problema, probabilmente software, ma nel frattempo propone una soluzione temporanea, che riportiamo di seguito:

Nikon ha avuto notizia di un piccolo numero di possessori di D4/D800 che stanno riscontrando un problema di blocchi a causa dei quali la fotocamera diventa inutilizzabile fino a quando non viene rimossa e reinserita la batteria. Nikon sta investigando per trovare una soluzione permanente al problema ed informerà gli utenti non appena sarà disponibile. Per risolvere immediatamente l’inconveniente, gli utenti possono disattivare le opzioni “Highlights” ed “RGB Histogram” nel sottomenù “Playback Display Options” che si trova nel menù “Playback”. Nikon si scusa per qualsiasi inconveniente che questo problema può aver causato ai suoi utenti.

Oltre a questo problema dei blocchi, alcuni utenti hanno poi segnalato un problema ben più grave di disallineamento del mirino che sarebbe sempre fuori fuoco anche aggiustando le diottrie.

Questo utente dopo aver segnalato il problema ed averla mandata in assistenza, si è visto ritornare indietro la macchina con lo stesso problema: solo allora Nikon ha ammesso il difetto su una partita di Nikon D800.

fonte | Nikon Rumors

Rispondi