Nikon D610 vs Nikon D600 [Aggiornato]

nikon

Nikon D610 vs Nikon D600

Dopo aver spiegato il difetto presente sulla Nikon D600 e aver presentato la nuova Nikon D610, vediamo in dettaglio le caratteristiche delle due reflex e i motivi per cui molti possessori della D600 non hanno accolto positivamente l’uscita della nuova reflex.

Caratteristiche principali

  • Sensore CMOS formato FX da 24.3MP;
  • Processore d’immagine EXPEED 3;
  • Pannello LCD da 3.2″ con 921k- punti
  • Video Full HD 1080p @ 30 fps
  • Raffica continua da 6 fps
  • Gamma ISO espandibile a ISO 25600
  • Sensore AF con 39 punti di messa a fuoco;
  • Flash integrato
  • Supporta il modulo WiFi WU-1b;

Le differenze con la Nikon D600 sono dunque minime e consistono in:

  1. nuovo meccanismo di scatto che non dovrebbe presentare più i problemi di perdite di olio e di polvere,
  2. una velocità di scatto in sequenza pari a 6 fotogrammi al secondo anziché 5,5,
  3. una nuova modalità Scatto silenzioso,
  4. un bilanciamento del bianco migliorato
  5. una migliore protezione contro l’acqua e la polvere, simile alla Nikon D800.

Ecco le caratteristiche a confronto:

Nikon D600

Nikon D610

 Dimensione del sensore  • 24.3 MP  • 24.3 MP
 Sensore  • Sensore CMOS da 35,9 x 24,0 mm • Sensore CMOS da 35,9 x 24,0 mm
 ISO Range  • 100-6400 standard
• 50 e 25600 espansione
 • 100-6400 standard
• 50 e 25600 espansione
Punti AF  • 39  • 39
 AF  • Modulo sensore autofocus Nikon Multi-CAM 4800 con rilevazione di fase TTL, regolazione fine, 39 punti AF  • Modulo sensore autofocus Nikon Multi-CAM 4800 con rilevazione di fase TTL, regolazione fine, 39 punti AF
 Display  • 3.2″
• 921,000 punti
• fisso
 • 3.2″
• 921,000 punti
• fisso
Mirino  • 100% copertura
• 0.7x ingrandimento
 • 100% copertura
• 0.7x ingrandimento
 Raffica  • 5.5 fps  • 6 fps
 Supporto  • SD/SDHC/SDXC x 2 slots  • SD/SDHC/SDXC x 2 slots
 Peso (incluse le batterie)  • 850g  • 850g
 Dimensioni  • 141 x 113 x 82 mm  • 141 x 113 x 82 mm
 Wi-Fi  •  Opzionale con Wu-1b  •  Opzionale con Wu-1b

Bene, dopo essersi convinti che le macchine sono uguali tranne che per il nuovo otturatore, faccio qualche osservazione. Premetto con il dire intanto che Nikon a mio avviso ha fatto bene a far uscire una nuova reflex, visto che oramai il problema delle macchie sul sensore aveva affossato il nome della Nikon D600 e per gli utenti c’era la caccia alla reflex che non presentasse il problema.

La Nikon D610 è dunque la versione che sarebbe dovuta uscire già un anno fa; un’ottima macchina, tanto che al momento dell’uscita l’avevo giudicata qui come più interessante anche della Canon 6D; a questo punto però c’è da considerare chi nel corso dell’ultimo anno si è fidato di Nikon ed ha comprato la reflex, anche a costo di sacrifici; per loro, oltre il danno del dover portare la macchina in assistenza ogni 300 scatti o poco più, la beffa di vedere uscire un corpo reflex dopo solo un anno – in questa fascia di mercato il ricambio si aggira intorno a 3 anni – ad un prezzo anche inferiore (1.999,95 $), vedendosi ridurre sensibilmente di valore la loro reflex nel mercato dell’usato – nuova è disponibile a 1.500 € su Amazon. Certo, chi invece non l’ha ancora comprata, può valutare di prendere una pur sempre buona D600 ad un prezzo oggi competitivo.

Cosa dovrebbe fare allora Nikon? Molti si aspettano il cambio dell’otturatore gratis, minacciando anche una class action; pur comprendendo le ragioni, probabilmente non si arriverà a questo; a mio avviso però sarebbe opportuno anche solo dare la possibilità ai possessori della Nikon D600 di comprare a prezzo ridotto, con un buono sconto o altro, la Nikon D610.

Voi cosa ne pensate? Cosa dovrebbe fare Nikon?

Aggiornamento: ecco in questo articolo la risposta di Nikon al problema.

16 thoughts on “Nikon D610 vs Nikon D600 [Aggiornato]

  1. Ho comprato la D600 con molti sacrifici, ne sono stato entusiasta fin dall’inizio. L’uscita della nuova D610 mi ha semplicemente spiazzato. Se non avessi avuto un discreto parco ottiche FX, sarei passato a Canon. Trovo veramente vergognoso che non vi sia nessuna forma di indennizzo per tutti quelli che si trovano nelle mie stesse condizioni.

  2. sono in possesso della d600 da circa sei mesi e sinceramente (anche a cercarlo) nn ho notato nessun problema di sensori, polvere, olio a qualsiasi altra cosa, forse una mossa di mercato come gia citato?

    • Ribadisco. Salvo un’unica pulizia del sensore per polvere (non olio), che può starci per qualsiasi reflex, non ho alcun tipo di ptoblema. Vorrei proprio vedere la differenza tra i due otturatori.

      • Ciao Max ed Umberto, grazie della vostra testimonianza; a questo punto penso proprio che ci siano state delle reflex affette dal problema, probabilmente le prime e che lo stesso sia stato risolto da Nikon in maniera trasparente per l’utente. Per esempio un altro lettore ha avuto grossi problemi ed il fatto che in ogni caso Nikon abbia fatto uscire la D610 è testimone dei problemi che hanno riscontrato con la macchina nei mesi scorsi.

  3. Vorrei aggiornare la mia problematica precisando che ho richiesto e ottenuto la sostituzione gratuita dell’otturatore, il tutto in soli dieci giorni. Questione per me chiusa, la macchina è assolutamente splendida.

  4. Una domanda, se posso.
    sono tentato di comperare la D600. Se la compro adesso, c’è la possibilità che sia afflitta dal problema sooracitato, o quella serie non è più in circolazione?
    Grazie mille per la risposta

  5. Sono un possessore di Nikon D600 e, seguendo la procedura guidata presente sul sito Nital.it, ho ottenuto la sostituzione dell’otturatore in soli 10 giorni e senza spesa alcuna da parte mia. Credo che la professionalità della Nikon ed in particolare della LTR non sia stata in alcun modo compromessa. Confermo che è una splendida macchina.

Rispondi