Nikon presenterà la D600 il prossimo 13 Settembre?

Nikon D600 presentata il 13 Settembre?

Non è solo il giorno del nuovo iPhone; infatti sembra sia arrivato il momento della presentazione della Nikon D600: quella che  vedete sopra, anche se di bassa qualità, è la prima immagine a bassa risoluzione della Nikon D600 pubblicata in un forum malesiano, e ripresa da Nikon Rumors.

La Nikon D600 verrà presentata insieme all’adattatore wireless WU-1b (il modello WU-1a è stato presentato insieme alla Nikon D3200) e alla lente 18.5 f/1.8 per la Nikon 1 probabilmente già domani 13 Settembre.

Di seguito le specifiche:

  • Sensore: 24,3MP CMOS;
  • Dimensione dell’immagine:
    • FX 36mm x 24mm :
    • 6,016 x 4,016 (L) 4,512 x 3,008 (M) 3,008 x 2,008 (S)
    • DX 24mm x 16mm
    • 3,936 x 2,624 (L) 2,944 x 1,968 (M) 1,968 x 1,312 (S)
    • Formato FX quando le fotografie vengono fatte nel modo live view movie:
    • 6,016 x 3,376 (L) 4,512 x 2,528 (M) 3,008 x 1,688 (S)
    • Formato DX quando le fotografie vengono fatte nel modo live view movie:
    • 3,936 x 2,224 (L) 2,944 x 1,664 (M) 1,968 x 1,112 (S)
  • ISO 100 ~ 6,400. ( 50 – 25600)
  • Mirino ottico: 100% copertura.
  • AF: 39 punti.
  • Otturatore: velocità 1/4,000 ~ 30 sec, bulb, in fibra di carbonio e Kevlar, testato sino a 150.000 cicli.
  • Sincronizzazione Flash: 1/200. Flash incorporato.
  • Raffica: 5,5 FPS.
  • Monitor LCD : 3.2,” 921,000 pixels.
  • Video
    • La Nikon D600 può catturare video Full HD (1080p; 1,920 x 1,080 pixel) a 24, 25 or 30 frames per sec. Per la risoluzione 720p (1,280 x 720 pixel) video, è possibile arrivare sino a 60 fps. È possibile inoltre riprendere video utilizzando tutto il sensore (formato FX) o la parte centrale con un crop di 1.5x (formato DX). Il formato in cui vengono registrati i video è H.264 / MPEG-4 AVC con una durata massima come al solito di 29 min e 59 sec.
  • Bilanciamento del bianco: Auto (2 types), 2500 K-10000 K
  • Alimentazione: EN-EL15, standard; la stessa delle D7000 and D800.

Infine, come per la Nikon D3200, è possibile collegare la Nikon D600 ad uno smartphone tramite il modulo opzionale WU-1b ed utilizzando l’applicazione dedicata disponibile per Android e iOS. Grazie a questo modulo sarà possibile trasferire le foto fatte immediatamente agli smartphone o iPhone e condividerli per esempio sui social network.

Che dire di più, ancora una volta quest’anno Nikon è arrivata prima di Canon e sta sfornando una novità dietro l’altra; inoltre grazie ai moduli wifi opzionali che sono disponibili a poco prezzo (poco più di 50€ per quello della D3200, Nikon strizza l’occhio ai social network: vedremo se vi saranno risposte da parte di Canon.

6 thoughts on “Nikon presenterà la D600 il prossimo 13 Settembre?

  1. Ottima macchina, fa parte di una nuova generazione, per questo e’ migliore della D700 e della 5Dmk2. E probabilmente ha un sensore migliore persino di quello che sta nella 5dmk3. Non dimentichiamo che questo sensore della Nikon viene “costruito” dalla Sony, la quale sta facendo i migliori sensori del mondo capaci di recuperi luci/ombre eccezionali e tenuta a iso alti fino a ieri impensabile. Questa Nikon D600 sara’ un grande successo tra i matrimonialisti e tra tutti i professionisti come prima o seconda macchina. Ha persino l’autofocus incorporato, e cio’ vuol dire che anche gli obiettivi dell ‘era analogica potranno “GUADAGNARE” l’ autofocus. Quest’anno Nikon ha fatto il pieno, ha fatto il culo a tarallo alla Canon, non ci sta niente da fare.

    • di sicuro quest’anno Canon sta inseguendo Nikon, che sta sfornando una novità dietro l’altra a partire dalla Nikon D800, mentre Canon ha difficoltà a stare al passo.
      Inoltre tutti i ritardi sull’uscite – vedi il Canon 24-70 f2.8 L II – non aiutano certo il marchio..

  2. Salve,
    sono in procinto di comperare una macchina fotografica “seria” non ho grandi conoscenze in merito, sarei propenso per le Nikon e pertanto non riesco a capire le differenze che ci sono tra la Nikon D3200 e la Nikon D600. L’unica differenza che percepisco è il prezzo che della D3200 è notevolmente inferiore mantenento però dei requisiti molto similari alla neonata D600.
    Qualcuno mi può illuminare?

    Grazie e cordiali saluti Francesco.

  3. Ciao Francesco,
    innanzitutto la D3200 è un formato ridotto, la D600 un full frame: brevemente la seconda permette una qualità migliore generale, migliori risultati ad alti ISO e migliore sfocato, questo solo per le caratteristiche intrinseche del full frame.
    D’altro canto, la D600 richiede lenti adatte al full frame e di qualità per essere sfruttata al meglio.
    La D3200 è una macchina ottima per iniziare, ma ha anche i difetti delle reflex più economiche a partire dalla costruzione.
    Dipende dalle tue necessità e dal tuo budget, se sei alle prime armi ti consiglierei di partire con una D3200 o una D5100 per prendere la mano e poi passare al full frame; io stesso ancora non sono passato, per una serie di motivi. Conta che molto fa anche la qualità delle lenti che possiedi.
    So che sono stato molto generale nelle risposte, se mi dai più dettagli provo ad aiutarti meglio.

    • Ciao Marco,
      intanto ti ringrazio tantissimo per avermi risposto. Sei stato molto chiaro nella risposta che ti avevo formulato. Ti do qualche dettaglio così potrai consigliarmi meglio:
      Non ho mai posseduta una reflex, mi sono sempre cimentato con delle compatte, ottenendo discreti risultati. Amo molto fotografare e comunque mi definisco un “palato raffinato” nel senso che amo i particolari, la nitidezza delle immagini, il bianco e nero e in particolare le foto notturne in assenza di flesc. Nella vita mi occupo di progettazini e arredamenti d’interni e quindi spesso fotografo i lavori dei miei Clienti. A questo punto hai quasi un quadro completo…..ed essendo sprovvisto di un apparato fotografico che possa in una prima fase soddisfarmi, ti lascio carta bianca per i tuoi ben accettati consigli.

      Grazie ancora e cordiali saluti. Francesco

      • Ciao,
        In questo caso il consiglio é sempre di partire con una reflex “base” tipo Nikon D3200 o Canon 650D, poi aggiungere le lenti pian piano (grandangolo, zoom, fisso per ritratti) e non appena prendi la mano e ce la fai con il budget.
        Grazie a te,
        Marco

Rispondi