Canon e Nikon agli EISA Awards 2012

Sono stati assegnati i premi EISA Award 2012-2013; come al solito Canon e Nikon la fanno da mattatori.

Questo l’elenco dei premiati nella categoria Photo:

2012-2013

European Camera
European SLR Camera
European Advanced SLR Camera
European Professional Camera
European Compact System Camera
European Advanced Compact System Camera
European Professional Compact System Camera
European Compact Camera
European Advanced Compact Camera
European Travel Camera
European All Weather Camera
European Lens
European Macro Lens
European Compact System Lens
European Photo Printer
European Photo Software
Nikon D800
Sony α SLT-A57
Canon EOS 5D Mark III
Nikon D4
Olympus OM-D E-M5
Samsung NX20
Fujifilm X-Pro1
Canon PowerShot G1 X
Sony Cyber-shot DSC-RX100
Sony Cyber-shot DSC-HX20V
Olympus TOUGH TG-1
Tamron SP 24-70mm F2.8 Di VC USD
Sigma APO Macro 150mm F2.8 EX DG OS HSM
Panasonic LUMIX G X VARIO 12-35mm F2.8 ASPH
Canon PIXMA PRO-1
Adobe Photoshop Lightroom 4

I premi EISA sono attribuiti da un gruppo di giornalisti che rappresentano 50 importanti riviste di 18 paesi.

Ecco le motivazioni per la Canon 5D Mark III, premiata come miglior fotocamera avanzata:

La Canon EOS 5D Mark III è una fotocamera estremamente versatile, oltre che una videocamera professionale facile da usare. Se come specifiche tecniche non si differenzia in modo sostanziale dal modello precedente, la Canon EOS 5D Mark III dimostra però sostanziali miglioramenti sia nella gestione delle comuni situazioni di ripresa, che nelle prestazioni. Il sensore CMOS da 22 milioni di pixel produce infatti ottimi risultati anche in condizioni di luce scarsa, mentre l’avanzato sistema autofocus da 61 punti AF è derivato dai modelli professionali. Inoltre, questa nuova generazione di EOS 5D è notevolmente migliorata sia nella impermeabilizzazione che nella raffica, che ora arriva a 6 fps.

Ecco il video per la Canon 5D Mark III:

Qui le motivazioni per la premiazione della Nikon D4 come miglior fotocamera professionale:

La migliore fotocamera professionale dell’anno è la Nikon D4 Full Frame da 16 milioni di pixel in quanto garantisce la massima qualità d’immagine anche in condizioni estremamente difficili. I test effettuati dalle riviste EISA hanno rilevato che la fotocamera offre una combinazione eccezionale di alta risoluzione, ampia gamma dinamica, livelli di rumore molto bassi anche a 12.800 ISO, autofocus estremamente veloce, grande prontezza di scatto e cadenza di raffica elevata per sequenze molto lunghe. Il corpo è robusto e ben protetto contro polvere e umidità. Il mirino offre una visione nitida, confortevole e molto precisa della scena inquadrata. L’ottima ergonomia rende la D4 facile e piacevole da usare; apprezzabile il nuovo comando a joystick che è disponibile sia con la fotocamera in orizzontale che in verticale. La D4 garantisce anche una ripresa video di qualità grazie al file di uscita non compresso.

Ecco infine le motivazioni per la premiazione della Nikon D800 come miglior fotocamera:

La migliore fotocamera di quest’anno è la Nikon D800. Il suo sensore da 36 milioni di pixel Full Frame offre una risoluzione eccezionalmente elevata e, secondo i test delle riviste EISA, senza compromessi nella gamma dinamica o nel rumore alle elevate impostazioni ISO. In un corpo compatto e robusto, ed anche dal prezzo ragionevole, offre un sistema esposimetrico di prim’ordine e un autofocus da 51 punti sviluppato a partire dalla professionale D4. La fotocamera dispone di un mirino luminoso con copertura del 100%, molto preciso e comodo da usare anche per i portatori di occhiali. Il piccolo flash può comandare altre unità flash Nikon e fornisce la corretta quantità di luce in fill-in anche nelle situazioni di illuminazione complesse.
La versione D800-E offre immagini di risoluzione ancora più elevata senza bisogno di accentuare lo sharpening in post-produzione: la qualità dell’immagine si avvicina a quella di una fotocamera medio formato, ma con i vantaggi e la versatilità di una leggera reflex 35mm.

Per chi volesse approfondire, ecco il link al sito EISA Awards

Rispondi