Canon presenta la nuova videocamera compatta EOS C100

Lo scorso 29 agosto, Canon ha presentato una nuova videocamera compatta ad obiettivi intercambiabili, la Canon EOS Cinema C100, ideale per i videomaker indipendenti; infatti, grazie ad una serie di funzioni automatiche, è dedicata agli operatori video che lavorano senza staff o che si avvicinano per la prima volta al sistema EOS Cinema.

La Canon EOS C100 è equipaggiata con un sensore CMOS Canon Super 35mm da 8,3 MP con filtro Bayer, ed ha un corpo macchina più piccolo di circa il 15% della sorella maggiore EOS C300. Grazie a questo sensore, EOS C100 utilizza lo stesso tipo di elaborazione del segnale video dei sistemi RGB a 3 sensori, producendo colori realistici, con ampia gamma dinamica e prestazioni eccezionali anche in luce scarsa. Non manca il supporto agli oltre 60 obiettivi EFd ella gamma Canon.

Il suo sistema utilizza il codec AVCHD, con un sensore CMOS che registra a una risoluzione video di 1920×1080 (Full HD) su schede SD a 24 Mbps con campionamento colore 4:2:0 con qualità video professionale, nitida e vivace. Possono anche essere registrati video non compressi direttamente su un registratore esterno, grazie al terminale HDMI incorporato.

Altre caratteristiche sono:

  • supporto per frame rate 24/25/30p e 50/60i:
  •  gamma ISO di 320–20.000;
  • impostazione Wide Dynamic Gamma che permette la ripresa in situazioni critiche, ad alto contrasto, consentendo una gamma dinamica fino all’800% senza la necessità di interventi in post-produzione.
  • Canon Log Gamma permette la cattura di video di alta qualità perfetti per il color grading,
  • una serie di nuove funzioni automatiche a supporto degli operatori indipendenti,
  • Un nuovo pulsante One Shot AF consente di controllare la messa a fuoco automaticamente sull’area centrale dell’immagine prima della registrazione.
  • Push Auto Iris che valuta l’esposizione e apporta le modifiche necessarie prima delle riprese,
  • il nuovo bilanciamento automatico del bianco: viene usata la potenza del processore d’immagine Canon DIGIC DV III per rilevare e bilanciare le informazioni del colore,
  • La nuova interfaccia utente consente di regolare comodamente le impostazioni standard della videocamera grazie allo schermo LCD.
  • il bilanciamento del bianco può essere modificato tramite la levetta joystick della macchina, con una grafica a colori che mostra in tempo reale la quantità di compensazione applicata.
  • Nel corso del 2013, con un aggiornamento firmware, sarà disponibile il funzionamento automatico continuo di messa a fuoco e diaframma,
  • EOS C100 offre inoltre la possibilità di registrare su due slot per schede SD, con possibilità di registrare contemporaneamente sulle due schedo o passare automaticamente all’altra scheda di memoria quando quella in uso è esaurita.
  • La conversione in-camera consente inoltre di convertire i filmati Full HD alla risoluzione SD.

La Canon EOS C100 presenta una struttura in lega di magnesio, che garantisce solidità e robustezza, mantenendo il peso al minimo. Ha uno schermo LCD orientabile di grandi dimensioni (8,8 centimetri = 3,5”) e 15 pulsanti programmabili permettendo a ciascuno di personalizzare al massimo la propria videocamera.

EOS C100 offre anche audio e connettività professionali, supportando la registrazione in Dolby Digital AC3 o PCM lineare a 16 bit e 48 kHz; abbiamo poi un microfono stereo integrato.

Insieme alla Canon EOS C100 sono stati presentati due ottiche cinema zoom compatte e leggere: CN-E15,5-47 mm T2,8 L S e CN-E30-105 mm T2,8 L S.

Il prezzo di lancio al pubblico della EOS C100 sarà di € 5.650 + IVA ; la disponibilità è prevista da fine novembre 2012.

Riepilogando, sotto riporto le caratteristiche principali prese dal sito Canon:

  • Sensore CMOS Super 35mm da 8,3 MP; Full HD
  • Alta sensibilità, rumore ridotto
  • Codec AVCHD 24 Mbps su schede SD e output non compresso via HDMI (4:2:2)
  • Funzioni di ripresa automatiche
  • Obiettivi EF intercambiabili
  • Filtri ND in vetro integrati
  • Canon Log Gamma
  • Compatta, modulare, leggera
  • Audio professionale con ingressi XLR
  • Perfetta integrazione del flusso di lavoro
  • Supporto CPS video.

Rispondi