Apple Aperture è ufficialmente morto

apple aperture

Apple Aperture è ufficialmente morto

La notizia è abbastanza datata e risale a fine Giugno, ma per un motivo o per un altro non ero riuscito a scrivere l’articolo; ebbene, dopo un po’ di tempo in cui non veniva aggiornato, è stata diffusa da Apple la notizia che la sua applicazione per fotografi Apple Aperture non verrà più aggiornata in attesa della nuova applicazione Photo che sarà diffusa con iOS 8 e OS X Yosemite nel 2015.

Sebbene non abbia mai utilizzato Apple Aperture – ho sempre sviluppato le mie foto con Adobe Lightroom, devo dire che questa notizia mi lascia con un pò di amaro in bocca, dal momento che Apple Aperture rappresentava l’unica alternativa sul mercato ad Adobe Lightroom per sviluppare in maniera professionale i file RAW, e una sana concorrenza non ha mai fatto male. Fatto sta che probabilmente le basse vendite hanno portato Apple a compiere questa scelta, e Adobe ad approfittare subito dell’opportunità.

Infatti è stata recentemente pubblicata sul blog di Adobe la procedura per gli utenti di Apple Aperture che vogliano passare ad Adobe Lightroom: si può trovare a questo link o scaricare la guida da qui.

Inoltre un tool automatico verrà presto reso disponibile attraverso la pagina di Adobe Journall’offerta Adobe Creative Cloud per fotografi a 12,29 €/mese è sempre disponibile, e la consiglio vivamente per avere il software originale e sempre aggiornato.

Per chi volesse approfondire la conoscenza di Adobe Lightroom, ricordo infine che organizzo corsi personalizzati per Lightroom; qui maggiori informazioni.

Rispondi